Da oggi, fino al 10 maggio, iscrizioni aperte dal 30° Rally Adriatico, una delle competizioni di rally su terra più iconiche d’Italia, edizione che celebra ben tre decenni di matrimonio con lo sport, per l’evento organizzato da PRS Group, in calendario per il 19-21 maggio.

La gara sarà la seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra ed a questa si aggiunge la validità quale ultimo atto del Challenge Raceday Rally Terra, in luogo del rimandato rally Crete Senesi-Città di Asciano. Quest’ultimo riconoscimento, arrivato “in corso d’opera” conferma la competizione con un valore ulteriore, segno anche della capacità organizzativa dell’equipe PRS Group.

Per rendere poi la sfida ancora più avvincente e ricca di adrenalina, verrà istituito un trofeo “downhill” legato alla gara, i cui dettagli verranno resi noti a breve, certamente sarà un valore aggiunto ad una gara che da anni è il simbolo delle competizioni su strada bianca in Italia. La lunghezza totale del percorso sarà di 245 chilometri di cui 71 di Prove Speciali, 3 da ripetere 3 volte.

LA POSSIBILITA’ DI PRENOTAZIONE DEI SOGGIORNI PER LA GARA CON RAFFAELLO TRAVEL GROUP

Per programmare ed agevolare la trasferta in terra urbinate, l’organizzazione PRS GROUP ha predisposto un accordo con Raffaello Travel Group, struttura alla quale gli interessati possono rivolgersi per avere maggiori informazioni e procedere anche con le prenotazioni. Ci si può rivolgere all’indirizzo e-mail eventi@urbinoincoming.it oppure ai numeri 0722 327831 e 391 4982815.

(FOTO MASSIMO BETTIOL)